l'industria del serramento al tuo servizio - info@archei.net

Inaugurato a Perugia, in Via Palermo, il nuovo supermercato OASI. 
I lavori, iniziati nella primavera del 2018 si sono conclusi oggi. La realizzazione ha portato alla riqualificazione, ristrutturazione edilizia e all'ampliamento dell'ex Mattatoio di Via Palermo. Il progetto prevede due tipologie di strutture: una di medie dimensioni, ed una struttura residenziale. 

 

La media struttura

Questa parte, ospita il nuovo supermercato OASI, del Gruppo Gabrielli, che si estende per una superficie di circa 3290mq. Si tratta del secondo supermercato OASI a Perugia che porta la firma di CAGIMM S.r.l., la quale affidò ad Archei la realizzazione del primo supermercato Oasi di Viale Centova (scopri di più qui). Il progetto del supermercato, ha rinnovato la partnership con il marchio Archei il quale ha fornito e posto in opera serramenti a battenti e fissi, facciate continue e porte automatiche.
Questa realizzazione, mira ad essere al primo posto per la freschezza e la genuinità dei suoi prodotti, grazie anche alle collaborazioni con i fornitori locali. 

Le novità sostenibili

A completare l'ampliamento dell'area del supermercato, l'iniziativa ha previsto:

  • 232 posti auto, 170 nel piano interrato e 62 a pari livello con il supermercato;
  • impianti fotovoltaici che coprono il 50% della struttura;
  • refrigerazione, illuminazione e impianti di condizionamento ad alta efficienza e sostenibilità;
  • coibentazione, attrezzature interne e carrelli realizzati con materiale riciclabile

Quindi, qualità, italianità, e risparmio ambientale, sono all'ordine del giorno per il supermercato OASI e soprattutto è la sfida e l'obiettivo del gruppo Gabrielli. A spiegarlo è proprio Barbara Gabrielli, vicepresidente del Gruppo:
"Il nuovo Oasi si presenta alla comunità come una formula agile, ricca di offerte e attento alle tematiche socio-ambientali - continua - Il nostro obiettivo è quello di investire nel territorio [...] - si prevede quindi - collaborazione con il Banco Alimentare, sostegno del potere d'acquisto delle famiglie, valorizzazione delle eccellenze agroalimentari locali, collaborazioni con produttori locali, [...] è veramente un aiuto giornaliero". 

Completa l'area

Per quanto riguarda la struttura residenziale, che completa l'ampliamento dell'area dell'ex Mattatoio, parliamo di un edificio a quattro piani così distribuiti:

  • due piani destinati a 12 appartamenti privati;
  • un piano per gli uffici direzionali;
  • un attico destinato all'installazione di pannelli fotovoltaici. 

Abbiamo 9 visitatori e nessun utente online

ARCHEI © 2020